*

Menu

Welcome, Guest. Please login or register.
Did you miss your activation email?
June 13, 2024, 12:44:59 PM

Login with username, password and session length

201 Guests, 0 Users

Author Topic: 22/10/2009  (Read 1784 times)

-Stoned Again-

  • Super Moderatore
  • Hero Member
  • *****
  • Posts: 1440
    • View Profile
22/10/2009
« on: November 06, 2009, 08:06:55 PM »
Ciao a tutti! cerco di riassumere le cose dette ieri.

1) Jacopo ci aggiorna sugli Studenti Indipendenti (SI): cassa comune?
Nell''ultima riunione dei SI c'è stata una proposta su come utilizzare i gettoni che arrivano dalle cariche più alte dei rappresentanti all'interno dell'Ateneo (consiglio di amministrazione, Edisu, Senato Studenti). Hanno pensato di creare una tesoreria o cassa in cui vanno tutti i gettoni (soldi) che i rappresentanti prendono per la presenza alle riunioni. Questo per non creare disparità tra i collettivi che magari hanno meno rappresentanti agli organi maggiori.
In teoria hanno calcolato che in questa cassa finiranno annualmente circa 19.500 euro e di suddividere il loro utilizzo in questo modo:
- 14.500 euro rimane cassa del SI: soldi che vengono usati per pagare debiti, creare un centro stampa e controguide per tutte le facoltà che vogliono parteciparvi;
- 5.225 euro ai collettivi di cui: 1.725 per emergenze comuni
3.700 da distribuire equamente tra i collettivi (i collettivi possono fare cosa vogliono con questi)
La proposta era di dare 200 euro al collettivo di psico quest'anno e se sforiamo possiamo sempre far colletta volontaria o chiedere ai SI (se ho capito bene).

Il collettivo ha appoggiato la proposta anche per la possibilità di creare una rete tra collettivi e di appoggiarsi a qualcuno che può fornire a tutte le facoltà un centro stampa o può appoggiarci nelle diverse iniziative.

2) Progetto Corsari
I Corsari (alcuni fanno anche parte dei SI, ma si occupano di questioni che vanno anche oltre l'università) stanno cercando un posto fisico come associazione in cui trovarsi e di cui volendo possono usufruire i collettivi. I SI stavano pensando di destinare parte del fondo cassa per aiutarli nella creazione di questo posto ...se ho ben capito sarebbe un prestito che poi ci viene restituito. E' una proposta ancora dibattuta.

3) Ste e Tirassa!
Secondo Tirassa l'unica soluzione alla 270 è di mettere il numero chiuso alle magistrali. Lui però si poneva il problema che magari studenti che non passano il numero per la magistrale di Clinica o di Psicologia possano invece rientrare in Scienze della mente senza avere l'interesse per quel corso. Teme di trovarsi aule piene di persone, la cui maggioranza ha scelto quel corso solo per potersi laureare alla quinquennale.
E' comunque disponibile se abbiamo qualche soluzione da proporre e ci sarà quando faremo l'assemblea di facoltà con gli studenti.

4) Proposta Magistrali di Gabriele ormai senza rasta
Creare una magistrale unica che abbia un tot di posti in cui il percorso è libero e ognuno si fa il carico didattico che vuole. Ci sono alcune contrindicazioni e mi sono un pò persa...Gabry se vuoi spiegar meglio, è cmq un argomento da discutere la prossima settimana.

5) Valutazione della didattica dei Prof e Nicola
Nicola si è studiato la bozza di Roccato per la valutazione della didattica. In pratica la richiesta della creazione di questo documento è stato richiesto dal preside e dalla facoltà a una commissione speciale a cui fa capo Roccato. La presentazione della bozza nel penultimo CdF ha scatenato l'ira di diversi prof contrari ai criteri portati dalla commissione.
Da quell'episodio la situazione è ferma, nel senso che seconod Roccato i parametri sono giusti e vanno bene e dall'altra parte nessun prof ha proposto nuove idee. Dovremo prendere una posizione su questo. Per il momento da quanto ho capito, Rossi sta cercando di non creare troppi dissensi quindi converrebbe parlare anche con lui e discutere della cosa.

6) La biblioteca
Ste proponeva ai rappresentanti di fare un intervento in CdF per la questione dei licenziamenti e del disagio che causerebbero nel servizio agli studenti. Infatti alcuni dipendenti attuali saranno sostituiti dai 150oristi che cambiano ogni 3-6 mesi e che quindi ogni volta sono da istruire su come funziona tutto l'apparato biblioteca.


Mi sembra tutto!!! un bacioooo!
Stefy
A volte è troppo testardo e un po\' chiuso, non dice molto le sue cose, ma a me piace da morire così..mi piace tutto..